Buyan: l'isola magica che scompare e ricompare con le maree – mitologia slava

 

L'isola di Buyan in un'illustrazione di Ivan Bilibin.
L’isola di Buyan in un’illustrazione di Ivan Bilibin.

Nella mitologia slava , Buyan ( Буян talvolta traslitterato come Bujan ) è una misteriosa isola nel mare con la capacità di apparire e scomparire con le maree.

Nell’isola si dice vivano tre fratelli “Settentrionale, Occidentale , e Vento Orientale.

L’isola di Buyan figura in primo piano in molti miti famosi; secondo la mitologia slava Koschei l’Immortale mantiene la sua anima nascosta lì in pieno segreto all’interno di un ago inserito all’interno di un uovo di una quercia mistica; altre leggende chiamano l’isola “la fonte di ogni tempo”, che si dice sia stato creato lì e mandato nel mondo dal dio Perun. Viene anche menzionata nella “favola dello zar Saltan” e in molti altri racconti popolari slavi.

Alcuni studiosi interpretano Buyan come una sorta di oltremondo proto-indo-europeo. Altri affermano che Buyan è in realtà un nome slavo di una vera e propria isola , molto probabilmente Rügen.

Buyan isola magica che scompare e ricompare con le maree - mitologia slava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*