Come si dice “fra”,”tra”,”per”,”verso”,”ecco” in francese?

bandiera francese

Come si traduce “tra” e “fra” in francese?

La preposizione “fra” e “tra” si traduce in francese come “entre”.

Tuttavia “entre” è l’unico modo per tradurre “tra” e “fra” in francese: nei prossimi paragrafi vedremo altri modi per tradurre questo termine o usare costruzioni grammaticali di significato equivalente in francese.

L’uso di “entre”

Solitamente si usa “entre” quando esiste una relazione materiale o morale fra le cose indicate, ecco alcuni esempi:

  • Cette rue se trouve entre le Cinéma et la rue.
  • Que cela reste entre nous.

L’uso di “parmi”

Si utilizza “parmi” quando indichiamo fra un gruppo o una quantità indeterminata, ecco alcuni esempi:

  • Je l’ai vue parmi la foule.

L’uso di “dans”

“Dans” viene utilizzato più spesso in corrispondenza di indicazioni temporali:

  • Je reviendrai dans deux jours;
  • Je reviendrai dans tes bras.

L’uso di “chez”

“Chez” può essere tradotto con “tra” e “fra” specialmente quando si parla di gruppi e raggruppamenti, ad esempio:

  • Grimper aux arbres est courant chez les singes.

Quando si usa “par”?

“Per” si traduce in francese con il termine “par”: l’uso di “par” è appropiato quando si vuole indicare una parte, un passaggio o una causa, ad esempio:

  • Lorsque vous traversez les bois, pensez à traverser la rivière par le pont et non à gué.

Quando si usa “pour”?

Il termine “pour” può essere utilizzato per indicare un obiettivo o un termine temporale, ad esempio:

  • Le mieux est de le garder pour quand vous avez faim;
  • Je donnerais tout pour avoir un cheval.

Quando si usa “pendant”?

Si utilizza “pendant” per indicare il tempo, si può tradurre con “finché”, “mentre”, “quando”. Ad esempio:

  • J’écoute la radio pendant que je fais du sport (Ascolto la radio mentre faccio sport).

Come si traduce in francese la preposizione “verso”?

Il termine italiano “verso” può essere tradotto in francese con “vers”, ad esempio:

  • Pour revenir à la place précédente, dirigez-vous vers le centre historique.

Come si traduce in francese “ecco”?

Il termine italiano “ecco” si può tradurre con “voilà” o con “voici”, sebbene questo termine sia impiegato più raramente.

Una piccola differenza interessante è che “voici” è usato con maggiore facilità per qualcosa non ancora “noto” all’interlocutore, quindi qualcosa che deve essere ancora comunicata.

Il termine “voilà” invece è usato più facilmente per qualcosa che è già noto o che è stato già annunciato all’interlocutore.


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


Lingue

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it