Accettazione dei cookie.



Carme 78b di Catullo: traduzione in italiano, analisi e testo latino



Catullo carme

Introduzione

In questo articolo puoi leggere la traduzione in italino del carme 78b di Catullo, assieme al testo latino originale e una breve analisi di commento alla poesia.

Testo latino del carme 78b di Catullo

Sed nunc id doleo, quod purae pura puellae
suavia comminxit spurca saliva tua.
Verum id non impune feres: nam te omnia saecla
noscent et, qui sis, fama loquetur anus.

Traduzione in italiano del carme 78b di Catullo

Ma ora, di questo patisco: le labbra candide di una ragazza
pura, hai macchiato con la tua saliva.
Ma la pagherai: infatti in ogni secolo sarai conosciuto,
e una fama ammuffita darà notizia di chi tu sia.


Analisi e commento del carme 78b di Catullo

Catullo soffre nel vedere una ragazza candida baciata da un rivale in amore, di cui probabilmente non nutre molta stima; ma il poeta si vendica ricordando al rivale che, grazie ai suoi carmi, la sua figura “immonda” non verrà dimenticata, ma sarà sempre accompagnata da un’antica fama negativa.


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


letteratura

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it