I pronomi personali nel greco moderno: spiegazione di grammatica neogreca

pronomi personali neogreco lezione

Imparare i pronomi personali del greco moderno è fondamentale per iniziare a conoscere bene e padroneggiare questa lingua: ma quali sono i pronomi personali del neogreco?

Prima di elencare i pronomi personali della lingua neoellenica diamo una definizione di “pronome personale”.

Che cos’è un pronome personale?

I pronomi personali sono un insieme di pronomi che servono a rappresentare la persona, l’animale o la cosa che agisce, che ascolta o di cui si parla, evitando di ripetere il nome della stessa o esplicitarlo.

Elenco dei pronomi personali nel greco moderno

Ecco una lista dei pronomi personali usati nel greco moderno, assieme al pronome personale corrispondente italiano (la traduzione) e la relativa pronuncia riportata per iscritto.

  • Εγώ = Io (pronunciato “eghò”)
  • εσύ = Tu (pronunciato “esì”)
  • αυτός/τος = Lui (pronunciato “aftos”, riferito al maschile)
  • αυτή/τη = Lei (pronunciato “aftì”, riferito al femminile)
  • αυτο/το = Esso (pronunciato “aftò”, riferito al neutro)
  • εμείς = Noi (pronunciato “emis”)
  • εσείς = Voi (pronunciato “esis”)
  • αυτοί/τοι = Essi (pronunciato “aftì”, riferito al maschile)
  • αυτες/τες = Essi (pronunciato “aftés”, riferito al femminile)
  • αυτά/τα = Essi (pronunciato “aftà”, riferito al neutro)

L’uso dei pronomi personali nel greco moderno

A differenza di molte lingue, dove i pronomi personali sono sempre abbinati ai verbi, nel greco moderno è possibile inserire i verbi senza l’uso esplicito dei pronomi personali: il motivo di questa differenza è che nel neogreco la parte finale del verbo indica anche a quale pronome personale (sottointeso) si riferisca il verbo nella sua coniugazione.

I pronomi personali sono comunque spesso usati per vari motivi, ad esempio per enfatizzare una frase.

Nello specifico, i pronomi personali del greco moderno possono essere in forma “tonica” e forma “atona”: la forma atona è la più usata in generale, mentre la forma tonica viene usata solo in alcuni casi particolari, dove ad esempio si voglia enfatizzare la frase.

L’uso della forma atona prevede in molti casi l’inserimento di un accento anche sulla sillaba finale del nome a cui fa riferimento il pronome personale.

La declinazione dei pronomi personali nel greco moderno

I pronomi personali del greco moderno possono essere declinati secondo la forma del nominativo (riportato di sopra), del genitivo, dell’accusativo e del vocativo (riportati di sotto).

Il genitivo dei pronomi personali (forma atona)

  • μου = mio (pronunciato “mu”)
  • σου = suo (pronunciato “su”)
  • του = di lui (pronunciato “tu”, riferito al maschile)
  • της = di lei (pronunciato “tis”, riferito al femminile)
  • του = di esso (pronunciato “tu”, riferito al neturo)
  • μας = nostro (pronunciato “mas”)
  • σας = vostro (pronunciato “sas”)
  • τους = loro (pronunciato “tus”, riferito al maschile)
  • τους = loro (pronunciato “tus”, rifertio al femminile)
  • τους = loro (pronunciato “tus”, riferito al neutro)

Il genitivo dei pronomi personali (forma tonica)

  • εμένα = mio (pronunciato “emena”)
  • εσένα = tuo (pronunciato “esena”)
  • αυτού = di lui (pronunciato “aftù”, relativo al maschile)
  • αυτής = di lei (pronunciato “aftìs”, relativo al femminile)
  • αυτού = di esso (pronunciato “aftù”, relativo al neutro)
  • εμάς = di noi (pronunciato “èmas”)
  • εσάς = vostro (pronunciato esás)
  • αυτών = loro (pronunciato “aftòn”, relativo al maschile)
  • αυτών = loro (pronunciato “aftòn”, relativo al femminile)
  • αυτών = loro (pronunciato “aftòn”, relativo al neutro)

L’accusativo dei pronomi personali (forma atona)

  • με = io (pronunciato “me”)
  • σε = tu (pronunciato “se”)
  • τον = lui (pronunciato “ton”, relativo al maschile)
  • τη (ν) = lei (pronunciato “ti”, relativo al femminile)
  • το = esso (pronunciato “to”, relativo al neutro)
  • μας = noi (pronunciato “mas”)
  • σας = voi (pronunciato “sas”)
  • τους = loro (pronunciato “tus”, relativo al maschile)
  • τις / τες = loro (pronunciato “tis”/pronunciato “tes”, relativo al femminile)
  • τα = loro (pronunciato “ta”, relativo al neutro)

L’accusativo dei pronomi personali (forma tonica)

  • εμένα = io (èmena)
  • εσένα = tu (eséna)
  • αυτον = lui (afton, maschile)
  • αυτή(ν) = lei (femminile)
  • αυτό = esso (neutro)
  • εμάς = noi
  • εσάς = voi
  • αυτούς = loro (maschile)
  • αυτές = loro (femminile)
  • αυτά = loro (neutro)

Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


Lingue

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it