Ciclo di Aspasia analisi Leopardi (illustrazione)

Che cos’è il ciclo di Aspasia?

Il Ciclo di Aspasia è il titolo di una raccolta di componimenti di tipo poetico scritti da Giacomo Leopardi; il tema principale della raccolta è l’amore e la morte, così come l’abbattimento delle illusioni e delle vanità.

A chi si ispirò Leopardi per scrivere il ciclo di Aspasia?

Leopardi trovò probabilmente ispirazione per i suoi componimenti all’interno del ciclo di Aspasia dalla sua relazione con Fanny Targioni Tozzetti (1801 – 1889), che sembrerebbe essere la vera l’identità dietro all’Aspasia citata nelle poesie di Leopardi, come pseudonimo.

A livello puramente “storico”, invece, Aspasia è il nome della donna comunemente riconosciuta come amante di Pericle, le cui vicende amorose per Leopardi avranno una similitudine con le sue.

Temi

I temi principali del ciclo di Aspasia sono l’amore, la morte, la caduta e la vanità di ogni illusione.

Le poesie del ciclo di Aspasia

Le poesie del ciclo di Aspasia di Giacomo Leopardi sono:

Come già detto, il nome “Aspasia” è probabilmente usato come pseudonimo da Leopardi per indicare la donna che amava (Fanny Targioni Tozzetti) all’interno delle poesie del “Ciclo di Aspasia”, le cui poesie sono incentrate sull’amore e sulla morte.


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo