Café Guerbois: dove si riunivano i boemiani a Parigi

Albero al tramonto a Cagliari 1480x833 infonotizia

Café Guerbois nell’Avenue de Clichy a Parigi, al numero 11, è stato un punto di ritrovo piuttosto famoso fra artisti appartenenti al movimento bohemien.

Il gruppo di intellettuali che frequentava il caffé Guerbois

Il gruppo, in aperto contrasto alla concezione borghese, era costituito da vari intellettuali della Parigi del XIX secolo, come Émile Zola, Frédéric Bazille, Louis Edmond Duranty, Henri Fantin-Latour, Edgar Degas, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir e Alfred Sisley; il centro del gruppo era comunque probabilmente incentrato sulla persona di Edouard Manet, vissuto fra il 1832 e il 1883 a Parigi, celebre pittore francese.


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


letteratura

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it