Quo vadis? – “Un infinito vagare presso lande desolate” – Poesia

Montagne poeti dellinferno

“Quo vadis?”

Chi sono?
Un infinito vagare presso lande desolate
colme di stelle e di perle
… Quo vadis?
… reciproche domande senza risposte
e lunghe risposte senza domande.

Cosa farò quando morirà il mio maestro?
Quale vento del nord mi porterà fichi dolci?
Ecco, il mio maestro è morto
… Quo vadis?

Annega o impara a nuotare,
annega o impara a pensare.

 

 

Autore: Simone P. (2012)

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


letteratura

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it