Appunti

Di seguito un elenco breve delle 3 sostanze principali tramite cui è possibile standardizzare delle basi.

Sostanze madri impiegate per la standardizzazione di basi :

  1. Ftalato acido di potassio: (KHC8H4O4; pm 204.22) : si tratta di una data sostanza che può essere ricavata con un grado di purezza piuttosto elevato. Questo composto deve essere fatto seccare con temerature inferiori ai 125 gradi centigradi o si potrà formare anidride ftalica; di questo composto il peso sarà maggiore rispetto alle altre sostanze madri; ricordiamoci inoltre che tale composto non è igroscopico.
  2. L’acido benzoico (C6H5COOH; pm 122.12) non è molto solubile nell’acqua, pertanto viene normalmente disciolta in alcool, e diluita assieme ad acqua assieme alla base, mediante l’uso di fenolftaleina. Il peso equivalente dell’acido benzoico è piuttosto elevato.
  3. L’acido ossalico biidrato (H2C2O4.2H2O; pm 126.07) viene utilizzato spesso come sostanza madre, ma per raggiungere buoni risultati deve essere mantenuta all’interno di ambienti dotati di umidità relativa pari o vicina al 60%; per raggiungere questo scopo viene spesso esposto il prodotto (una volta seccato tramite essicatore) assieme a una soluzione di bromuro di sodio o anche di KHC2O4 (ossalato acido di potassio).

Approfondimenti consigliati:



—-

Attenzione: si ricorda che questi appunti di chimica potrebbero presentare degli errori, pertanto si chiede di non utilizzare per esperimenti gli stessi senza le accurate verifiche del caso.

Vota questo articolo