La “stele di Leo et Vera”: ritrovamento della Modena romana (epitaffio latino)

Dante Alighieri tramonto

La stele (che puoi vedere qui) è stata reperita pressi la tomba (si pensa di un bambino) della necropoli occidentale di Mutina, assieme ad un rilevante insieme di reperti, risalenti probabilmente al periodo a cavallo degli inizi del terzo secolo a.C. e della seconda metà del primo secolo a.C.

Testo in latino della stele:

D. M. Helio / Leo et Vera /parentes funeri desubito ra/ ptus decumbis in ag/ro, o genesis, o dira dies/suprema iaceti inste/tit et myserum morti [malum] acerbum.

Agli Dei Mani, A Elio, i genitori Leonee Vera. Dalla morte fulminea portato via ti cali nell’Ade, oh quale sfavorevle stella, che giorno crudele, e inevitabile, oh figlio, incombe su chi riposa dando l’infelice e immaturo destino.


Approfondimenti consigliati:

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


Storia

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it