La morte di Cicerone: come morì? Lo racconta Plutarco

Infonotizia.it

Marco Tullio Cicerone (3 gennaio 106 aC – 7 dicembre 43 aC) fu un politico, oratore, avvocato e filosofo romano, che servì come sommo sacerdote nel 63 a.C.; proveniente da ricca famiglia è ampiamente considerato uno dei più grandi oratori e scrittori dell’antica Roma.

In breve Plutarco ci racconta come Cicerone sia stato ucciso dai sicari di Antonio, suo nemico politico; Cicerone avendo probabilmente capito di non poter sfuggire, disse ai servi di deporre la sua lettiga a terra; più avanti, mentre sporse il collo dalla sua lettiga, a 64 anni, venne ucciso. Le sue mani vennero mozzate, così come la sua testa.

Ecco un estratto di Plutarco dove viene spiegata la morte di Cicerone: puoi leggerlo qui.


Approfondimenti consigliati:

 

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


Storia

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it