Il grande annuncio della morte di Dio (Nietzsche, frammento 125)

Testo della morte di Dio frammento Nietzsche

Il testo dell’annuncio della morte di Dio

Ed ecco il grande annuncio della morte di Dio, leggetelo così come lo riporta Nietzsche:

Commento all’aforisma 125 di Nietzsche

Questo passo di Nietzsche contiene una ricca simbologia filosofica; oltre all’immagine della storia così come si presenta a una prima lettura si plasmano numerosi messaggi filosofici nascosti.

All’interno del testo infatti si parla di un uomo “folle”, che probabilmente altri non è che il filosofo, e delle fragranti risate fatte dagli uomini che sono situati al mercato e che potrebbero essere un rimando all’ateismo che preserva buona parte dei filosofi del 1800, e che li rende immuni o comunque poco profondamente toccati dalla morte di Dio.

Successivamente viene rivelato come gli uomini stessi siano gli “assassini” di Dio, e si parla del mare, che non si può bere, o del moto terrestre e del calore del sole: si tratta, presumibilmente, di un modo per introdurre il carattere di questa morte, che oltrepassa i limiti umani, e di arrivare al concetto di capogiro che ne deriva, della mancanza di punti a cui fare riferimento per ordinare il mondo.

Quando poi si introduce il bisogno di superare l’uomo e di diventare “dei” probabilmente ci si riferisce al fatto di come, proprio per reggere un tale avvenimento, che porta oltre la concezione dell’umano, sia necessario superare l’umano e andare verso il divenire superuomo.

Il profeta, in anticipo coi tempi, e quindi il pensiero dell’annuncio della morte di Dio, è arrivato quando ancora le folle non sono in grado di percepire e accettare la morte di Dio: le chiese sono “sepolcri” di Dio, non più luoghi vivi, ma prossimi alla morte, “cadaverici”, infatti la religione e le sue basi sono in profonda disgregazione.


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo

More Like This


Categorie


Filosofia

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it