I verbi impersonali in latino: spiegazione grammatica latina sulla costruzione impersonale



I verbi assolutamente impersonali sono

-Piget, piguit, pigere = mi rincresce, provo dispiacere;

– Pudet, puduit, pudere = mi vergogno;

– Taedet, paertesum est, taedere = mi annoio, provo disgusto;

– Miseret, miseruit, miserere = provo pietà;

– Paenitet, paenituit, paenitere = mi pento.

Tali verbi:

– Si coniugano alla 3 persona singolare;

– La persona che prova il sentimento si trova in caso accusativo;

– La cosa che suscita il sentimento, quando è espressa da sostantivo, si trova in genitivo;

– La cosa che suscita il sentimento se è espressa con una proposizione, è espressa o con l’infinito semplice o l’accusativo con l’infinito oppure quod e l’indicativo o ancora una proposizione interrogativa indiretta.

Vos paeniteat erravisse / quod erravistis.

Parentes nostros suae culpae paenituit.

N.B. nella costruzione perifrastica passiva questi verbi hanno sempre la costruzione impersonale con il dativo d’agente: eorum nobis non miserendum est.

Per rendere un’idea di esortazioneo ordine, questi verbi, essendo privi dell’imperativo, ricorrono al congiuntivo esortativo:

Vos paeniteat!


Libri di grammatica latina disponibili per l’acquisto online:

More Like This


Categorie


Latino

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.


Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it