Accettazione dei cookie



Valiha (strumento musicale africano): caratteristiche e tutorial




Suonatore di valiha. Fonte immagine: Wikipedia

<< Torna all’elenco degli strumenti musicali africani

Che cos’è il valiha?

La valiha è uno strumento musicale africano, precisamente un cordofono semplice, tipico del Madagascar, dove viene suonato spesso sia durante le cerimonie religiose che durante quelle familiari.

Caratteristiche

Il valiha è composto da una canna di bambù, solitamente di grosso diametro, intagliata e utilizzata come cassa armonica, e dotata di varie fessure che permettono alle vibrazioni (emesse tramite pizzichio delle corde) di risuonare correttamente.

Sulla canna di bambù, oltre alle fessure che permettono di funzionare come cassa di risonanza, vengono abblicati dei fori sui quali vengono montati altri pezzi di legno, che avranno come funzione quella di ponte per ciascuna delle corde del valiha (e il cui posizionamento permette di stabilire l’accordatura dello strumento).

Le corde (presenti in numero da 10 a 36), che oggi sono realizzate in nylon oppure in fili metallici come i freni delle biciclette o quelli delle corde della chitarra, erano in passato realizzate in passato in maniera tradizionale, usando i fili della corteccia di bambù; vicino alle due estremità della canna di bambù usata per costruire lo strumento musicale sono presenti in ogni estremità dei singoli anelli di acciaio o in altri metalli, aventi lo scopo di fissare le corde sullo strumento in maniera salda.

Una particolarità delle corde, è che quando sono montate nel valiha quelle in acciaio, il suono dello strumento musicale si avvicina maggiormente a quello della cetra; altre tipologie di valiha innovative sono le valiha elettriche, che tuttavia sono ancora scarsamente diffuse.

Come suonare il valiha?

Il valiha si suona mediante la pizzicatura delle corde; lo strumento viene usualmente tenuto nelle ginocchia dal suonatore, solitamente seduto; per suonare lo strumento sono necessarie entrambe le mani, che devono utilizzare le dita in maniera alternata, similmente al movimento utilizzato per suonare un’arpa.

Puoi vedere un tutorial dove viene spiegato come suonare il valiha in questo video, in lingua francese, mentre un intero corso è disponibile tramite questa playlist (sempre in lingua francese).

Curiosità

Uno dei musicisti “storici” più importanti che hanno usato principalmente il suono del valiha per le loro composizioni, è stato Rakotozafy (1933-1974).


<< Torna all’elenco degli strumenti musicali africani


Approfondimenti consigliati

Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Musica

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it