“Two Leggins” – Opinione sul libro di Peter Nabokov

_______________

____________________
 
 
 
 
 

TWO LEGGINGS

La vita straordinaria di uno degli ultimi guerrieri crow

Peter Nabokov, Edizioni Il Punto d’Incontro, 2015, pagg. 270

Questo è un volume scritto da Peter Nabokov che ha curato un manoscritto di William Wildschut in cui trasferiva sulla carta, in modo scrupoloso, dei ricordi di TWO LEGGINGS, uno degli ultimi guerrieri della tribù CROW. Questa era una delle decine di tribù di nativi nomadi che vivevano in quelle che oggi sono le verdeggianti pianure del Montana a est delle Montagne rocciose. Fino a circa novant’anni fa, queste pianure sono state teatro di guerre in cui si combattevano interminabili conflitti inter-tribali, soprattutto scorrerie in lontani accampamenti nemici per rubare cavalli o prendere scalpi e le perdite tra i guerrieri erano pesanti. Ancora in anni recenti alcuni anziani guerrieri sopravvissuti a quegli scontri, attorno a un fuoco, narravano le loro esperienze di guerra ai nipoti e ai bisnipoti. Quei vecchi guerrieri appartenevano a numerose tribù: Assiniboin, Piedi Neri, Cheyenne, Blood, Teste Piatte, Gros Ventre, Shoshoni, Sioux e Crow. I guerrieri Crow dell’area mediana della valle dello Yellowstone avevano una lunga e gloriosa tradizione guerriera. Two Leggings racconta la sua straordinaria vita a William Wildschut ed è una vivida testimonianza in prima persona della vita tra gli Indiani delle Pianure. La costante e instancabile ricerca spirituale, i digiuni, le pratiche religiose, il potere e le continue lotte con le tribù rivali per il territorio, i bisonti e i cavalli. Presso le popolazioni Pellerossa il rapporto tra spiritualità e arte della guerra era molto stretto. Two Leggings era animato dal forte desiderio di diventare un grande capo e un famoso guerriero, ma quando finisce la vita dura ma libera nelle Pianure ed egli viene trasferito con la sua tribù in una riserva, il racconto fatto a Wildschut si conclude “Perché non c’è più nulla da dire”. Nel libro sono riprodotte alcune foto tra le quali una di Two Leggings del 1919 ritratto con la casacca da guerra da detentore della pipa, decorata con pellicce di ermellino e file di perline sulle spalle e lungo le maniche, sullo sfondo i TIPI’, le classiche capanne indiane. Nell’ultima pagina una foto di Two Leggings scattata poco prima della morte avvenuta nell’aprile del 1923. Le foto sono conservate al MUSEUM OF THE AMERICAN INDIAN, HEYE FOUNDATION. Questa pubblicazione è stata realizzata nell’ambito di “Saggezza Pellerossa”, che contribuisce a diffondere la cultura e i profondi insegnamenti degli Indiani d’America, affinché il patrimonio spirituale della Nazione Pellerossa possa essere condiviso da tutta la Grande Nazione degli Uomini.

Maria Pera

   

_______

More Like This


Categorie


Recensioni

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 




 

Categorie


Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it