Tipi di società collettive nel diritto commerciale (riassunto)

_______

Collettiva: non necessariamente persone giuridiche.

Vi sono diversi tipi di impresa collettiva:

  • SOCIETA’: insieme di individui che esercitano attività di impresa. Le società sono le più importati ipotesi di imprenditore collettivo (anche se imprenditore collettivo non vuol dire società): fondamentale è la distinzione tra società che svolgono solo attività non commerciale (società semplice) e quelle che possono svolgere ogni altro tipo di attività (tutte le altre, dette appunto “società commerciali”, a prescindere dal tipo di attività: anche una s.p.a. agricola è definita commerciale). La rilevanza della categoria “società commerciale” consiste nella sua assoggettabilità allo statuto dell’imprenditore commerciale (sempre che non si tratti di piccola impresa, e in ogni caso non si applicano le disposizioni fallimentari).
  • ASSOCIAZIONE: soggetto collettivo legato da un accordo e dallo scopo per cui nasce. Ha il divieto di distribuzione dell’utile. L’attività deve essere svolta professionalmente e con metodo economico.
    Le fondazioni si considerano in modo analogo, ma inoltre queste non possono essere considerate imprese collettive.
  • CONSORZI con attività esterna: organizzazioni istituite da imprenditori per lo svolgimento di fasi di attività svolte dalle rispettive imprese.
  • Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE): Si tratta di una figura giuridica proposta dall’Unione europea avendo come riferimento il francese GIE (Group d’Interet Economique) con lo scopo di unire le conoscenze e le risorse di attori economici di almeno due paesi appartenenti all’Unione. Nelle intenzioni dei legislatori europei, questo dovrebbe permettere a piccole e medie imprese di poter partecipare a progetti più grandi di quanto le loro dimensioni permetterebbero. Tuttavia il fine del GEIE non è quello di ottenere un profitto, per quanto questo non sia vietato, quanto piuttosto fornire un ausilio alle attività delle imprese europee che lo costituiscono
  • IMPRESA CONIUGALE: imprese dirette da entrambi i coniugi che siano in comunione legale.

 

 

*questi appunti di diritto commerciale sono datati al 2017, gli appunti trattati essendo di diritto commerciale potrebbero aver subito delle modifiche nel frattempo. Nel caso in cui ci fosse qualcosa da correggere o segnalare per migliorare il contenuto per favore segnala tramite commento l’errore o l’aggiornamento da fare.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Diritto

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it