The Fountain of Indolence (La fontana dell'indolenza) analisi quadro di J.M.W. Turner

The Fountain of Indolence (La fontana dell'indolenza) - olio su tela
The Fountain of Indolence (La fontana dell’indolenza) – olio su tela

<<< Torna all’analisi dei quadri di Turner

Analisi del dipinto di Turner:

Titolo dell’opera: “The Fountain of Indolence”
Traduzione in italiano del titolo: “La fontana dell’indolenza”
Autore del dipinto: J. M. W. Turner
Anno in cui è stato realizzato il quadro: 1834
Tipo di tecnica utilizzata: olio su tela
Dimensioni del quadro: 106.5 cm × 166.4 cm
Dove è conservato attualmente questo quadro: Beaverbrook Art Gallery, Fredericton

Il dipinto raffigura una scena descritta nel primo canto di James Thomson del 1748, nel poema “Il Castello dell’indolenza “.

Thus easy-rob’d, they to the fountain sped
That in the middle of the court up-threw
A stream, high spouting from its liquid bed,
And falling back again in drizzly dew;
There each deep draughts, as deep he thirsted drew;
It was a fountain of nepenthe rare;
Whence, as Dan Homer sings, huge pleasaunce grew,
And sweet oblivion of vile earthly care;
Fair gladsome waking thoughts, and joyous dreams more fair.

Cosa raffigura questo quadro di Turner?

Il quadro mostra un paesaggio immaginario con edifici classici e rovine incentrate sulla fontana; intorno alla fontana sono raggruppati gruppi di uomini ed esseri dalle sembianze di Cupido.

<<< Torna all’analisi dei quadri di Turner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*