"The cantos" di Ezra Pound – informazioni sulla raccolta poetica

“The Cantos” è un lungo poema di Ezra Pound, incompleto e dotato di 120 sezioni, ognuna delle quali è un canto. La maggior parte di esso è stato scritto tra il 1915 e il 1962, anche se la maggior parte del lavoro iniziale è stato abbandonato ai primi canti.

Si tratta di un libro-opera, che presta difficoltà notevoli al lettore.

Il Cantos è generalmente considerato una delle opere più significative della poesia modernista nel 20 °secolo.

La caratteristica più evidente del testo, di un browser casuale, è l’inserimento di caratteri cinesi e citazioni in lingue europee diverse dall’inglese. Il ricorso ai commenti degli studiosi è quasi inevitabile per una stretta lettura. La gamma di allusione a eventi storici è molto ampia, e bruschi cambiamenti si verificano facilmente. C’è anche un’ampio riferimento geografico.

La sezione che ha scritto alla fine della seconda guerra mondiale, iniziata mentre era internato in Italia Americana occupata, è diventata nota come I Canti Pisani, ed è spesso considerata come autonomo. Gli è stato assegnato il primo Premio Bollingen nel 1948.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*