Successione dei crediti con il trasferimento dell’azienda – appunti diritto commerciale

_______
Impresa diritto commerciale
SUCCESSIONE NEI CREDITI con il trasferimento dell’azienda
Art.2559 C.C.:
“La cessione dei crediti relativi all’azienda ceduta, anche in mancanza di notifica al debitore o di sua
accettazione, ha effetto, nei confronti dei terzi, dal momento dell’iscrizione del trasferimento nel registro delle imprese.
Tuttavia il debitore ceduto è liberato se paga in buona fede all’alienante.
Le stesse disposizioni si applicano anche nel caso di usufrutto dell’azienda, se esso si estende ai crediti relativi alla medesima.”
Con il trasferimento dell’azienda si trasferiscono automaticamente, senza necessaria notifica al debitore ceduto
anche i crediti acquistati dall’imprenditore nell’esercizio dell’impresa tramite l’azienda ceduta.
Qual’è la differenza rispetto al diritto comune?
La cessione di un credito, affinchè sia opponibile al debitore ceduto o ai terzi, deve essere notificata al debitore ceduto o da questi accettata. II debitore infatti, in caso di pagamento al creditore originari in assenza di notifica o accettazione, è liberato dall’obbligazione.
   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Diritto Diritto commerciale

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>



Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it