Storia della sala dell’armeria a Castel Nuovo (Napoli)

_______________

____________________
 
 
 
 
 

In questo suggestivo ambiente, situato al di sotto della sala dei baroni, sono visibili, attraverso la pavimentazione in vetro, le testimonianze archeologiche di epoca romana e alto medievale, rinvenute durante gli interventi di restauro effettuati nel corso degli anni novanta del secolo scorso.

Si tratta dei resti di una piscina o di un canale con nicchie semicircolari e giochi d’acqua che ornava il peristalio di una delle tante ville romane che sorgevano lungo le coste della Campania felix, databile tra la fine del I secolo a.C. e la seconda metà del V secolo d.C.; probabilmente, secondo alcuni studiosi, queste costruzioni potrebbero appartenere alla vasta villa di Lucio Licinio Lucullo, che dall’isolotto di Megaride, dove poi sorse il Castel dell’Ovo, si estendeva fino a questa zona che lambiva l’antico porto di Neapolis.

Caduta in rovina la villa, tra il VI e il XII secolo d.C. quest’area suburbana fu destinata a necropoli, come testimonia il rinvenimento di circa 50 sepolture provviste di un esiguo corredo funerario, comprendente orecchini, anelli e altri oggetti personali, in deposito presso la Soprintendenza Archeologica di Napoli.

Sono inoltre visibili le cortine murarie dell’originario castello angionino ben più esili rispetto a quelle massicce fatte edificare dall’architetto maiorchino Guglielmo Sagrera, incaricato da Aldonso d’Aragona della ricostruzione del castello per adeguarlo anche alle nuove armi da fuoco diffuse dalla metà del XV secolo.

   

_______

More Like This


Categorie


Ambiente e architettura

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 




 

Categorie


Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it