Accettazione dei cookie



Spiegazione modello di duopolio di Stackelberg (microeconomia)




Chi ha inventato il modello di Stackelberg?

Questo modello venne elaborato nel 1934 da Heinrich Freiherr von Stackelberg.

Che cos’è il modello di Stackelberg?

In cosa consiste il modello di Stackelberg? Si tratta della descrizione di un duopolio ed è formato da una prima impresa, detta impresa leader (la quale sceglie per prima), ed una seconda impresa, detta follower (la quale sceglie per seconda).

La differenza fra il modello di Bertrand e il modello di Stackelberg

Ricordiamoci che anche in questo modello le imprese offrono un prodotto omogeneo; un’altra caratteristica importante da tenere presente è che mentre nel modello di Bertrand le imprese sceglievano i prezzi, nel modello di Stackelberg scelgono il prezzo (come nel modello di Cournot).

Le quantità all’interno del modello di Stackelberg

Nonostante l’impresa dominante (leader) sia la prima delle 2 a scegliere la quantità da produrre, per farlo dovrà considerare anche la quantità che produrrà l’impresa follower.

La massimizzazione del profitto nel modello di Stackelberg

Come può massimizzare il profitto l’impresa leader? Deve conoscere già (Q1 + Q2), cioè l’offerta complessiva sul mercato. infatti l’impresa leader conosce già la quantità Q2 e può decidere così quale quantità produrre in modo da massimizzare il profitto.

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it