Spiegazione del modello di Bertrand - definizione e riassunto di economia - Infonotizia.it


Spiegazione del modello di Bertrand – definizione e riassunto di economia



Questo modello di duopolio (ecco il disegno del grafico del modello di Bertrand) fu ideato dall’ economista francese Joseph Louis François Bertrand nel 1893.

Il modello di Bertrand riguarda la competizione di due imprese in un duopolio analizzandone l’equilibrio.

Quali sono le premesse del modello di Bertrand?

Per essere valido il modello devono esistere le seguenti condizioni:

1) Le imprese del modello di Bertrand offrono un prodotto omogeneo, ossia il prodotto è perfettamente sostituibile.

2) Le imprese del modello di Bertrand sono sempre dotate di uguale tecnologia.

3) Le imprese non cooperano fra loro: non c’è collusione.

4) Le imprese del modello di Bertrand competono anche mediante l’uso del fattore prezzo, che viene deciso in maniera simultanea.

5) I consumatori comprano il prodotto dell’impresa che offre il prezzo più basso.

6) Le imprese si indirizzano verso la massimizzazione dei propri profitti.

7) Il costo marginale deve rimanere costante

Potremmo dire insomma, che ciascuna delle due imprese del modello di Bertrand segue come strategia il calo di prezzo del proprio prodotto, mantenendolo comunque più alto del costo marginale.

Se le imprese hanno lo stesso costo marginale e la stessa funzione di costo allora quale prodotto sceglierà il consumatore nel modello di Bertrand? Semplicemente sceglierà casualmente quale dei due prodotti acquistare; le due imprese idealmente avranno un profitto della stessa portata.

Poichè il prezzo è uguale al costo marginale si ottengono le stesse condizioni del modello a concorrenza perfetta.

Se l’impresa ALFA presenta un costo marginale inferiore rispetto a quello dell’impresa BETA come si comporterà nel modello di Bertrand? L’impresa ALFA tende a fissare un prezzo leggermente al di sotto del costo di produzione marginale dell’impresa BETA; in questo modo l’impresa ALFA ottiene tutto il profitto economico, al contrario dell’impresa BETA che ottiene profitto nullo in quanto sceglie di non produrre.

Qual’è la differenza fra il modello di Bertrand e quello di Cournot? Nel modello di Cournot la variabile tramite cui le due imprese competono è determinata dalla quantità Q mentre nel modello di Bertrand questa è il prezzo P.

Una Critica al modello: nel modello di Bertrand ci accorgiamo che le imprese non dispongono di una soglia limite riguardante la loro capacità produttiva.

More Like This


Categorie


Economia Microeconomia

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.



Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it