Significato di delibera nel diritto: definizione

_______________

____________________
 
 
 
 
 

In questo articolo parleremo delle disposizioni nel diritto spiegando cosa si intenda per disposizione.

Il termine disposizione è utilizzato, nel suo significato più generale, come sinonimo di norma. Tuttavia nel linguaggio giuridico viene impiegato anche con un significato più ristretto, per designare uno degli enunciati linguistici di senso compiuto nei quali si articola il testo di un atto normativo (che negli ordinamenti odierni è generalmente scritto). Le disposizioni così intese non coincidono necessariamente con partizioni del testo normativo quali gli articoli o i commi.

La disposizione è una disciplina contenuta all’interno di un articolo, di un codice o di una legge. Il riferimento si fa al numero nella
quale la disciplina è contenuta: se è un codice si fa riferimento al codice, se è una legge si fa riferimento quantomeno all’anno e al
numero della legge.

I singoli paragrafi che compongo l’articolo si chiamano commi o capoversi, però quando l’articolo è caratterizzato solamente da
due “accapo” e faccio riferimento al capoverso vuol dire che sto richiamando il 2° comma di un articolo che contiene solo due
capoversi.

Questa regola generale vale per il Codice civile, per le leggi complementari e poi in generale per tutti gli ALTRI CODICI. Questi
ultimi, intesi come corpi organici di disciplina, sono solo 5:
1. Codice civile (costituito da 6 libri);
2. codice penale;
3. codice di procedura civile;
4. codice di procedura penale;
5. codice della navigazione.

Questi sono gli unici codici su cui si basa il nostro Ordinamento.
Nel codice penale sono indicati i reati e le sanzioni del diritto pubblico, nei due codici di procedura sono indicati rispettivamente il
processo civile ed il processo penale.
Quando parliamo di disposizione di legge facciamo riferimento a un pezzo di disciplina che è contenuto in un certo luogo; ma
questa disciplina non contiene tutta la regolamentazione proprio perché una disciplina può essere contenuta in più articoli.

Una piccola nota di cui tenere conto:

Dalla disposizione va tenuta distinta la norma, intesa in senso stretto, ossia il significato dell’enunciato, ricavato con un’operazione che prende il nome di interpretazione. Dalla medesima disposizione diversi interpreti (o lo stesso interprete in momenti diversi) possono ricavare norme diverse: infatti, una disposizione, specie se considerata non isolatamente ma nel contesto dell’ordinamento giuridico al quale appartiene, ammette di solito una pluralità di interpretazioni o esprime una “cornice” di potenziali significati.

   

_______

More Like This


Categorie


Diritto

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 




 

Categorie


Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it