Come si calcola l'effetto di sostituzione e l'effetto reddito col metodo di Hicks

Microeconomia-fattori produttivi-distinzione beni

Questo articolo rappresenta uno schema su come calcolare l’effetto di sostituzione e l’effetto di reddito col metodo della variazione compensativa (Hicks), una domanda molto frequente negli esercizi per l’esame di microeconomia.

Data una funzione di utilità U2 e una prima allocazione ottimale di equilibrio Paniere 1 (x;y) e un secondo Paniere 2 (x1;y1), che individua una condizione di equilibrio dopo un aumento di prezzo del bene x, ci viene chiesto di calcolare l’effetto di prezzo, sapendo anche che il bene x costa p1 e il bene y p2, specificando la variazione dovuta all’effetto di sostituzione e quella dovuta all’effetto di reddito.

Schema sul metodo di Hicks:

1) Si calcola l’utilità iniziale del paniere 1 sostituendo nella funzione utilità x e y

2) Si determina, se non si è già determinato in precedenza il saggio marginale di sostituzione.

3) Si individua il rapporto p1/p2

4) Si procede a risolvere un sistema avente nella prima riga U (x;y) =U2 e nella seconda riga la relazione SMS = p1/p2

5) Data la soluzione del sistema precedente nel Paniere 3 (x3, y3), l’effetto di sostituzione per il bene x sarà dato dalla differenza x – x3, mentre l’effetto reddito dalla differenza x2- x3.

<<<Torna all’elenco degli esercizi risolti di microeconomia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*