Schiller: l’errore della rivoluzione francese ed il “vero modo” per cambiare il mondo

_______


—Alexander Gottfried Baumgarten, correggendo la gnoseologia di Leibniz, apre la strada a una scienza costruita sul modello della logica che egli chiama: Scienza estetica. La parola “aesthetica” ha origine dalla parola greca αἴσθησις (àistʰesis), che significa “sensazione”, e dal verbo αἰσθάνομαι (aistʰànomai), che significa “percepire attraverso la mediazione del senso”. Per questo Schiller, quando parla dell’educazione estetica dell’uomo, dice che l’uomo ha bisogno della bellezza, ma non più soltanto nel senso dei neoplatonici, dice che questa educazione può avvenire soltanto in virtù della sensibilità (ciò che assumiamo mediante le sensazioni), quindi dev’essere la nostra sensibilità ad essere educata. Schiller si chiede: dove ha fallito – riferendosi al Terrore – la rivoluzione francese e trova la risposta nel fatto che gli illuministi e i rivoluzionari non avevano capito che per cambiare il mondo bisogna cambiare la sensibilità degli uomini, il modo di sentire degli uomini.

Nel 1750 invece Baumgarten scrive un trattato che si chiama Aesthetica in cui scrive: Possono le cose belle in quanto tali essere pensate in modo brutto e le cose brutte possono essere pensate in modo bello, “distrugge” così duemila anni di riflessione filosofica sul bello. A questo punto il bello non riguarda più la struttura oggettiva del mondo ma qualcosa che riguarda il soggetto. La bellezza continua ad avere delle leggi e delle regole ma sono leggi e regole che riguardano il soggetto e il modo di considerare l’ oggetto.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Filosofia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it