Schema riassuntivo invasione della Russia nella seconda guerra mondiale (mappa eventi)

_______

Economia nazista certificati di credito

COme si svolse il conflitto tra la Germania di Hitler e la Russia sovietica? Ecco spiegate le fasi principali del cruciale evento storico in un piccolo riassunto da leggere in 2 minuti.

Svolta decisiva nel 1941: il 22 giugno Hitler attacca l’URSS. Si affiancano ai tedeschi: italiani, rumeni, ungheresi, slovacchi, finlandesi e volontari fascisti spagnoli e francesi. Il piano d’attacco (piano Barbarossa) era stato accuratamente preparato sin dal ‘40. Con il controllo militare della Romania e l’offensiva italo-tedesca nei Balcani, i tedeschi erano venuti meno alle condizioni dell’accordo Ribbentrop-Molotov. I due si erano incontrati a Berlino nel nov del ‘40 ed erano emersi i contrasti tra i due paesi. L’obiettivo dei nazisti andava al di là degli accordi presi: obiettivi irrinunciabili sono l’assoggettamento degli slavi (razza inferiore) e l’annientamento dei comunisti.
Tre milioni di uomini, diecimila carri armati, tremila aerei avanzano verso la Russia. Il fronte è di 1400 kilometri, i tedeschi avanzano sferrando una serie di offensive nella pianura ucraina, nei paesi baltici e nel Nord della Crimea, giungendo fino ai sobborghi di Mosca e di Leningrado.
La Russia paga a caro prezzo l’offensiva tedesca: i nazisti conquistano territori in cui sono concentrati il 63% del carbone; 58% dell’acciaio (produzione); il 60% dell’alluminio, 41% della rete ferroviaria; le terre più fertili. Leningrado viene isolata per due anni e mezzo: 650.000 abitanti muoiono di fame e di freddo. La difesa sovietica era stata colta impreparata, nonostante Stalin fosse stato informato dai servizi segreti dell’operazione. Ma, nonostante la caduta iniziale, la Russia si riprende e reagisce. 1 Trasferisce molti impianti industriali oltre gli Urali; 2 Movimenti partigiani organizzano nelle zone occupate azioni di disturbo; 3 si riorganizza l’esercito che blocca i tedeschi alle porte di Mosca (Hitler considerava la presa di Mosca il coronamento del successo).
Il colpo decisivo ai tedeschi viene inferto dall’inverno: l’attacco di Mosca viene sospeso, le truppe sovietiche iniziano il contrattacco e riconquistano i territori perduti. I primi a essere travolti sono i soldati italiani dell’ARMIR, (armata italiana in Russia) inviati in Russia dal governo fascista praticamente privi di equipaggiamento. I soldati italiani muoiono soprattutto per assideramento.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Storia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it