Accettazione dei cookie



Ricevute bancarie: esercizio risolto in partita doppia



In questo articolo puoi vedere un esercizio svolto d’esempio sulle ricevute bancarie in partita doppia e le relative scritture corrispondenti.

Testo dell’esercizio d’esempio

La società del signor Mario Rossi in data 16/08/20xx  provvede a vendere mobili e arredi considerati obsoleti, a un costo storico complessivo di euro 18.000,00 e già ammortizzati per un importo pari al 95%; il prezzo di vendita è pari a 2.220,00 € + iva 23%. Il regolamento dell’operazione avviene tramite assegno bancario.

La società acquista anche nuovi arredi al prezzo di 25000,00 € + Iva 23% e per il trasporto di questi viene vengono addebitati euro 400 + iva 23%.

La società del signor Rossi provvede a regolare l’operazione tramite ricevuta bancaria, ricevuta che alla scadenza viene pagata in maniera regolare tramite banca.

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

Soluzione dell’esercizio

Prima scrittura:

F.ammortamento mobili e arredi (Dare) a Mobili e arredi (Avere)

Seconda scrittura:

Crediti diversi (Dare) a Diversi: Mobili e arredi, Iva a debito (su 2.22o,00 €), Plusvalenza (Avere)

Terza scrittura:

Cassa (Dare) a Crediti diversi (Avere)

Quarta scrittura:

Diversi: Mobili e arredamento, Spese di trasporto, Iva a credito (Dare) a Fornitori c/acquisti (Avere)

Quinta scrittura:

Fornitore c/acquisti (Dare) a Banca c/ricevute bancarie (Avere)

Sesta scrittura:

Banca c/ricevute bancarie (Dare) a Banca c/c (Avere)

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie





Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it