Ricevute bancarie – esercizio risolto in partita doppia

Ricevute bancarie come risolvere l'esercizio in partita doppia

La società del signor Rossi in data 16/08/20xx  provvede a vendere mobili e arredi considerati obsoleti, a un costo storico complessivo di euro 18.000,00 e già ammortizzati per un importo pari al 95%; il prezzo di vendita è pari a 2.220,00 € + iva 23%. Il regolamento dell’operazione avviene tramite assegno bancario.

La società acquista anche nuovi arredi al prezzo di 25000,00 € + Iva 23% e per il trasporto di questi viene vengono addebitati euro 400 + iva 23%.

La società del signor Rossi provvede a regolare l’operazione tramite ricevuta bancaria, ricevuta che alla scadenza viene pagata in maniera regolare tramite banca.

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

Soluzione dell’esercizio:

Prima scrittura:

F.ammortamento mobili e arredi (Dare) a Mobili e arredi (Avere)

Seconda scrittura:

Crediti diversi (Dare) a Diversi: Mobili e arredi, Iva a debito (su 2.22o,00 €), Plusvalenza (Avere)

Terza scrittura:

Cassa (Dare) a Crediti diversi (Avere)

Quarta scrittura:

Diversi: Mobili e arredamento, Spese di trasporto, Iva a credito (Dare) a Fornitori c/acquisti (Avere)

Quinta scrittura:

Fornitore c/acquisti (Dare) a Banca c/ricevute bancarie (Avere)

Sesta scrittura:

Banca c/ricevute bancarie (Dare) a Banca c/c (Avere)

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*