REGOLE DEL CALCIO – il gioco più bello del mondo

_______

(1° PARTE) ——-

IL REGOLAMENTO DEL CALCIO

(il gioco più bello del mondo)

Il calcio è sicuramente lo sport più bello del mondo, ma come tutti gli altri sport anche questo è basato su molte regole.

1° REGOLA

IL TERRENO DI GIOCO

Il campo innanzitutto deve assolutamente essere di forma rettangolare.

La lunghezza delle linee laterali, deve essere superiore alla lunghezza delle linee di porta.

La lunghezza del terreno di gioco può essere dai 90 ai 120 metri.

La larghezza del terreno di gioco può essere dai 45 ai 90 metri.

La lunghezza di un terreno di gioco, nelle gare internazionali, può essere dai 100 ai 110 metri.

La larghezza di un terreno di gioco, nelle gare internazionali, può essere dai 64 ai 75 metri.

Le linee laterali del campo devono essere ben visibili ed avere una larghezza di almeno 12 cm.

La lunetta del centro campo deve avere un diametro di 22 cm.

Il cerchio del centro campo deve avere un diametro di 9,15 metri.

L’ area di porta (denominata area piccola), deve avere la lunghezza di 5,50 metri.

L’ area di rigore deve essere lunga 16,50 metri.

La lunetta del “calcio di rigore”, deve essere distante dalla porta di 11 metri.

In ogni angolo del terreno di gioco, sono predisposte le bandierine, lunghe 1,50 metri.

In ogni angolo del terreno di gioco, sono tracciate delle linee con la circonferenza di 1 metro.

La larghezza delle porte è di 7,32 metri.

La larghezza delle porte è di 2,44 metri.

La larghezza dei pali deve essere non superiore a 12 cm.

I pali devono essere di colore bianco.

I pali devono essere di legno, di metallo o di qualsiasi altro materiale approvato.

I pali devono essere di forma quadrata, rettangolare, circolare o ellittica.

 2° REGOLA

IL PALLONE

La forma del pallone deve essere sferica.

Il pallone deve essere o di cuoio o di altro materiale approvato.

La circonferenza di un pallone, può essere dai 68 ai 70 cm.

Il peso di un pallone, può essere dai 410 ai 450 grammi.

La pressione di un pallone, può essere da 0,6 a 1,1 atmosfere ( pari a 600 o 1100 grammi).

 

3°REGOLA

NUMERO DEI CALCIATORI

Ogni partita è composta da 2 squadre da 11 calciatori (1 giocherà come portiere).

Ogni squadra, deve essere composta da un minimo di 7 calciatori, altrimenti la squadra avversaria si aggiudicherà la partita a tavolino(in gare ufficiali).

Ogni squadra, può effettuare un massimo di 3 sostituzioni  (in gare ufficiali ).

La panchina di ogni squadra, deve essere composta da un minimo di 3

calciatori fino ad un massimo di 7 ( in gare ufficiali).

In partite non ufficiali, possono essere effettuate più di 3 sostituzioni.

 

4° REGOLA

EQUIPAGGIAMENTO DEI CALCIATORI

L’ abbigliamento dei calciatori, non deve assolutamente essere pericoloso, nè per se nè per la squadra avversaria.

L’ abbigliamento di un calciatore consiste in:

– maglia;

– pantaloncini;

– calzettoni;

– parastinchi;

– scarpe.

Il portiere deve indossare un abbigliamento diverso rispetto altri componenti della squadra, propria e avversaria.

5° REGOLA

L’ ARBITRO

Le competenze e gli obblighi di un arbitro:

– assicurare il controllo della gara in collaborazione con gli assistenti dell’arbitro e, occorrendo, con il quarto ufficiale di gara.

– assicurarsi che ogni pallone utilizzato rispetti i requisiti della Regola 2.

– assicurarsi che l’equipaggiamento dei calciatori rispetti i requisiti della Regola 4.

– interrompere, sospendere temporaneamente o definitivamente la partita in caso di infrazione da parte di calciatori o dirigenti.

– interrompere , temporaneamente o definitivamente la partita in caso di interferenze o qualche altro avvenimento.

– interrompere la gara se, a suo avviso, un calciatore è infortunato seriamente e farlo trasportare al di fuori del campo di gioco.

– fare in modo che ogni calciatore che sanguini , esca temporaneamente dal terreno di gioco.

– lasciare proseguire il giuoco quando la squadra che ha subito un fallo può avvantaggiarsene e punire il fallo inizialmente commesso se il vantaggio accordato non si è concretizzato.

– punire il calciatore quando lo stesso, ha commesso piu infrazioni.

– punire i calciatori con cartellini (giallo, rosso) , in base alla gravità dell’ infrazione commessa.

– intervenire su infrazioni segnalate da assistenti, a lui sfuggite.

– fare in modo che nessuna persona non autorizzata, entri nel terreno di gioco.

– l’ arbitro può, avere dei ripensamenti sulle sue segnalazioni, se ritenute errate.

6° REGOLA

I GUARDALINEE

È prevista la designazione di due assistenti dell’arbitro. Salvo decisione contraria dell’arbitro, al quale spetta il potere discrezionale, essi hanno il compito di segnalare:

quando il pallone è uscito completamente dal terreno di gioco;

a quale squadra spetta la rimessa laterale, il calcio di rinvio o il calcio d’ angolo;

il fuori gioco (offside);

una sostituzione;

un comportamento non corretto o altri incidenti, anche fuori dal terreno di gioco, non visti dal direttore di gara.

7° REGOLA

LA DURATA DI UNA PARTITA

Ogni partita, è composta da 2 tempi di gioco di 45 minuti ciascuno.I calciatori hanno diritto ad un’ intervallo tra i 2 tempi regolamentari.

La durata dell’ intervallo è di 15 minuti.L’ intervallo può essere prolungato, solo con il consenso del direttore di gara ( l’ arbitro).

Ciascun periodo deve essere prolungato per recuperare tutto il tempo perduto per:

– le sostituzioni;

– gli infortuni;

– il trasporto dei calciatori infortunati fuori dal terreno di gioco;

– le manovre dei calciatori per perdere tempo;

ogni altra causa.

Se un calcio di rigore, viene battuto o ripetuto, il recupero dei tempi regolamentari dev’ essere prolungato.

Prolungamento.

Il regolamento della competizione può prevedere di giocare un prolungamento di due periodi uguali, (tempi supplementari).

In tal caso valgono le condizioni stabilite dalla Regola 8.

CONTINUED…

 

 

 

 

 

 

 

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Storia dello sport

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it