Accettazione dei cookie



Principio della neutralità del bilancio – spiegazione




Secondo il principio della neutralità del bilancio le valutazioni devono essere indipendenti, cioè non soggette alla volontà propria di nessuno. Il bilancio infatti è di norma destinato ad una pluralità di soggetti, privati e pubblici. Tra cui troviamo anche l’amministrazione finanziaria. Un eccesso di prudenza significherebbe un appiattimento del reddito, perciò ciò porterebbe all’annullamento del prelievo fiscale. È proprio per questo he l’amministrazione finanziaria impone dei limiti (“non di più, non di meno di”).

Approfondimenti consigliati:

  1. lo stato patrimoniale
  2. il conto economico
  3. la nota integrativa
  4. il rendiconto finanziario
Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it