Principio della neutralità del bilancio - spiegazione - Infonotizia.it


Principio della neutralità del bilancio – spiegazione



Secondo il principio della neutralità del bilancio le valutazioni devono essere indipendenti, cioè non soggette alla volontà propria di nessuno. Il bilancio infatti è di norma destinato ad una pluralità di soggetti, privati e pubblici. Tra cui troviamo anche l’amministrazione finanziaria. Un eccesso di prudenza significherebbe un appiattimento del reddito, perciò ciò porterebbe all’annullamento del prelievo fiscale. È proprio per questo he l’amministrazione finanziaria impone dei limiti (“non di più, non di meno di”).

Approfondimenti consigliati:

  1. lo stato patrimoniale
  2. il conto economico
  3. la nota integrativa
  4. il rendiconto finanziario

More Like This


Categorie


Bilanci Università

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.



Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it