Poesia su Ozieri – Enrico Costa – autore sardo(1895)

ozieri_sardegna-poesia

Materiale tratto da www.sardegnadigitallibrary.it – Autore – Editore

Poesia su Ozieri pubblicata nel 1895 da Enrico Costa

Nell’imbuto che forman sei colline,
Neglettamente altera, Ozieri posa;
Ha vie mal lastricate, acqua famosa,
E case con terrazzi a colonnine.

Le mani in tasca, e a passi gravi e lenti,
Passeggia in Cantareddu l’ozierese,
E parla de le lanche e de’suoi armenti
Mentre aggiusta il berretto a più riprese.

Vestite a bruno, snelle e pallidette,
Van le serve all’aperto co’ catini
Nell’ora che il desio volge al tresette.

Taccion le vie – ma un bisbiglio, un sussurro
Continuo s’ode: – nel caffè Martini
Gioca alle carte la città del burro!

<<< Indice delle poesie di Enrico Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*