Poesia su Lanusei – Enrico Costa 1895 – poesia sarda

_______

Lanusei-poesia

Materiale tratto da www.sardegnadigitallibrary.it – Autore – Editore

Poesia su Lanusei – Enrico costa 1895 – letteratura sarda

Non può dirsi villaggio, e non città:
Nè femmina, nè maschio – è messa lì
sotto una prefettizia autorità,
Non so perchè, non come, nè da chi.

D’Ogliastra ha il seggio. Buono il vino dà,
Ottima l’acqua, e l’aria pur così.
Offre castagne, e chiede in quantità
Frutta ad Ilbono e ortaglie a Tortolì.

Maligna usanza in ferragosto v’è
D’esporre i fatti altrui: – vizi e virtù,
Nell’ombra, Donna Morti grida a te!…

D’un vezzo de le donne or parlerò:
Non portan busto – e vedi andar su e giù
Quel che tu pensi… e ch’io non ti dirò.

<<< Torna al menù su Enrico Costa

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


letteratura sarda

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it