Poesia “La ragazza d’oriente” – da pensieri anonimi come le pietre

_______

La ragazza d'oriente poesia

Solitamente non le pubblico, ma questa non me la sentivo di lasciarla lì…

 

È sempre bello fermarmi a guardarla da lontano

avvolta dal profumo dei sospiri che mi ha provocato.

Anche i turisti si fermano a guardarla

commentando le mura spesse che la circondano.

Quando è abbattuta lei guarda l’orizzonte

rossa di sangue ma non d’amore.

 

 

  • Dalla raccolta di “pensieri anonimi come le pietre” – Simone Puligheddu
   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


letteratura italiana letteratura sarda

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it