“Plumbata”: un’antica arma romana da lancio (giavellotto)

_______

Siamo sempre portati a immaginare il legionario romano armato del suo fido gladio, con il grande scutum a proteggere il corpo e i famosi pila (singolare pilum) da scagliare sul nemico prima di lanciarsi alla carica. I plumbata furono un arma da tiro utilizzata sin dall’antica grecia, le prime tesitmonianze di un uso certo di questa arma sono però da considerare intorno al 390 d.C. durante il tardo impero romano. I plumbata erano una tipologia di dardi da lancio con punta in metallo e piombo. A differenza dei più famosi pilum, che rappresentavano una vera e propria tipologia di giavellotto, i plumbata si presentavano più leggeri, ciò consentiva ai singoli legionari di portarne appresso anche fino a 5 paia, inoltre la loro leggerezza sicuramente ne aumentava di molto la gittata.

Lo stesso Vegezio nel suo Epitome rei militari elogia le legioni addestrate nell’uso di questa particolare arma.

Scrive Vegezio nel suo “Epitome rei militari” 1.17 390 d.C.

“L’esercizio nei giavellotti pesante, chiamati martiobarbuli, non deve essere tralasciato. Noi abbiamo due legioni in Illiria costituite da 6000 uomini ciascuna, che si distinguono per la loro capacità e abilità nella destrezza dell’uso di queste armi. Loro supportarono cosi a lungo il peso di tutte le guerre che l’imperatore Diocleziano e Massimiano conferirono loro i titoli di “Jovia” e “Hercluanea” e le preferirono a qualsiasi altra legione. Ogni soldato trasportava cinque di questi dardi nell’incavità del suo scudo. Perciò il legionario suppliva al ruolo di arciere dato che erano in grado di arrestare sia uomini che cavalli ben prima che entrassero nel raggio delle armi da tiro più comuni”

 

Questo interessantissimo resoconto riguardante l’uso delle armi da lancio romane chiamate “ plumbata” e al loro impiego nelle battaglie e nelle missioni militari romane proviene da un post di “T h e  M a r c o A u r e l i o  P r o j e c t” che ho deciso di condividere con voi in quanto utile e formativo. Consiglio se siete appassionati di armi romane e storia del periodo greco romano di inserire il like alla pagina.

 

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Archeologia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it