Perché alcune nazioni progrediscono e altre rimangono indietro? -Storia economica

Storia economica europea progressione sviluppo nazione

<<< Torna all’elenco dei riassunti di storia economica

Perché alcune nazioni progrediscono e altre rimangono indietro? (Rivoluzione industriale)

Laandes si concentra su cultura, politica, struttira sociale e religione (“Challenge current dogmas for new ideas).

Diamond in “Guns , Germs and steel” (Armi,acciaio e malattie) si focalizza sulla geografia (terrestre e marittima).

-> ci sono 5 motivi:

  1. La sua posizione geografica ha fatto in modo che ci fossero più animali e piante addomesticabilei in grado di sfamare l’intera popolazione
  2. Clima mite
  3. L’europa si sviluppa Est-ovest ha fatto si che la specie umana si potesse spostare facilmente rispetto al clima sempre costante
  4. Questa possibilità di addomesticare piante e animali ha fatto si che l’Europa abbia avuto tante ricchezze per creare la città (per lo sviluppo economico, della scienza, della cultura)
  5. L’Europa al contrario di altri continenti è divisa in tanti staterelli in competizione fra di loro (competizione positiva in tutti i campi che ha fatto progredire le conoscenze).

Daron Acemoglu nel suo libro “The rise of Europe” si focalizza sulla geografia: sostiene che lo sviluppo dell’Europa (in particolare i paesi del nord) si ebbe perchè si affacciavano sull’Oceano Atlantico, un mare aperto, creando un vantaggio competitivo (a discapito dei paesi del sud che commerciavano nel mediterraneo, un mare chiuso).

Fattori culturali e istituzionali:

  • La persona umana diviene un valore sacro e inviolabile = libertà e ugualianza (libertà di scelta imprenditoriale: importante il trasferimento della produzione di tela dalla città alla campagna perché costa di meno produrlo (salari inferiori); si passa dal portare il lavoro a casa a creare dei centri di manifattura (antiche fabbriche).
  • Si afferma il diritto di proprietà (dal secolo XI) = infatti prende valore la figura del notaio
  • Si imparò a trattare sulla base di accordi reciproci -> contratti al posto delle confische; (dagli obblighi feudali si passa a contratti di mezzadria cioè il contadino lavora il terreno del signore ma la produzione era divisa in due, forma di contratto agrario che ha garantito di più lo sviluppo).
  • La rivoluzione scientifica= vantaggio formidabile nell’invenzione e adozione delle nuove tecniche.

<<< Torna all’elenco dei riassunti di storia economica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*