Paradigma del verbo sum e coniugazione del verbo sum in latino

Paradigma-del-verbo-sum-e-coniugazione-del-verbo-sum

Il paradigma del verbo sum è “sum, es, fui, esse”.

Dopo il paradigma del verbo sum e prima della coniugazione vediamo ora alcune caratteristiche del verbo sum:

Anomalo: il verbo sum (essere) viene identificato come verbo “anomalo”; infatti ha due temi differenti nel presente.

Intransitivo (quindi il verbo sum non ha forma passiva)

Difettivo (il verbo sum non ha gerundio, participio presente e supino)

Il verbo sum può dare forma al predicato nominale unito a un aggettivo oppure a un sostantivo.

Esempio predicato nominale col verbo sum:

Marcus virum fortem est.

Marco è un uomo forte.

Vediamo ora la coniugazione del verbo sum:

Presente del verbo sum:

sum
es
est
sumus
estis
sunt

Imperfetto del verbo sum:

eram
eras
erat
eramus
eratis
erant

Futuro semplice del verbo sum:

ero
eris
erit
erimus
eritis
erunt

Perfetto del verbo sum:

fui
fuisti
fuit
fuimus
fuistis
fuerunt

Piùcheperfetto del verbo sum:

fueram
fueras
fuerat
fueramus
fueratis
fuerant

Futuro anteriore del verbo sum:

fuero
fueris
fuerit
fuerimus
fueritis
fuerint

Imperativo del verbo sum

Imperativo presente:

2a singolare es
2a plurale este

Imperativo futuro:

2a singolare esto
3a singolare esto
2a plurale estote
3a plurale sunto

Infinito del verbo sum:

Presente:
esse essere
Perfetto:
fuisse essere stato

Infinito futuro verbo sum:

futurum, -am, -um esse
futuros, -as, -a esse
(usato anche fore)

Participio futuro del verbo sum:
futurus,-a,-um

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*