Pagamento dipendenti con anticipo – esercizio partita doppia risolto

Ricevute bancarie come risolvere l'esercizio in partita doppia

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

Viene corrisposto a un dipendente dell’azienda del signor Rossi un anticipo sullo stipendio di 500 euro e una settimana dopo vengono pagate mediante banca le retribuzioni ai dipendenti. Il pagamento tramite banca avviene al netto delle ritenute fiscali per 3600 euro, ritentue per oneri sociali pari a 3000 euro e acconti ai dipendenti. Gli assegni per il nucleo familiare sono pari a 1500 € mentre le indennità di malattia e maternità a 600 €; inoltre gli oneri sociali risultanti a carico della società sono pari a 17.000,00 euro e le retribuzioni ai dipendenti 40.000,00 euro.

Soluzione dell’esercizio:

Prima scrittura:

Anticipi a dipendenti (Dare) a Debiti vs personale (Avere)

Seconda scrittura:

Debiti vs personale (Dare) a Banca c/c (Avere)

Terza scrittura:

Salari e stipendi (Dare) a Personale c/retribuzioni (Avere)

Quarta scrittura:

Oneri sociali (Dare) a Enti previdenziali (Avere)

Quinta scrittura:

Enti previdenziali [** l’importo è riferito agli assegni per maternità e malattia] (Dare) a Personale c/retribuzioni (Avere)

Sesta scrittura:

Personale c/retribuzioni (Dare) a Diversi: enti previdenziali, anticipi al personale, erario c/ritenute, Banca c/c (Avere)

<<< Torna all’elenco degli esercizi risolti in partita doppia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*