Milord traduzione in italiano chanson – Édith Piaf

Il testo tradotto oggi è “Milord”, una canzone francese scritta nel 1959 dalla cantante francese Édith Piaf.

Milord traduzione
Milord traduzione

Il testo della canzone narra la vicenda di una ragazza del porto, sicuramente una prostituta, che invita più volte un uomo raffinato dell’alta borghesia (il milord) ad avvicinarsi a lei.

Se vuoi imparare a suonare questa canzone allora controlla gli accordi di “Milord” (Edith Piaf).

 

 

Testo in francese di Milord (Piaf)

Allez, venez, Milord
Vous asseoir à ma table
Il fait si froid, dehors
Ici c’est confortable
Laissez-vous faire, Milord
Et prenez bien vos aises
Vos peines sur mon coeur

Et vos pieds sur une chaise
Je vous connais, Milord
Vous n’m’avez jamais vue
Je ne suis qu’une fille du port
Qu’une ombre de la rue…

Pourtant j’vous ai frôlé
Quand vous passiez hier
Vous n’étiez pas peu fier
Dame! Le ciel vous comblait

Votre foulard de soie

Flottant sur vos épaules
Vous aviez le beau rôle
On aurait dit le roi…

Vous marchiez en vainqueur
Au bras d’une demoiselle
Mon Dieu, qu’elle était belle !
J’en ai froid dans le coeur

Dire qu’il suffit parfois
Qu’il y ait un navire
Pour que tout se déchire
Quand le navire s’en va

Il emmenait avec lui
La douce aux yeux si tendres
Qui n’a pas su comprendre
Qu’elle brisait votre vie

L’amour, ça fait pleurer
Comme quoi l’existence
Ça vous donne toutes les chances
Pour les reprendre après

Allez, venez, Milord !
Vous avez l’air d’un môme
Laissez-vous faire, Milord
Venez dans mon royaume

Je soigne les remords
Je chante la romance
Je chante les milords
Qui n’ont pas eu de chance !

Regardez-moi, Milord
Vous n’m’avez jamais vue…
Mais vous pleurez, Milord ?
Ça, je l’aurai jamais cru

Eh ben, voyons, Milord !
Souriez-moi, Milord !
Mieux qu’ça! Un petit effort…
Voilà, c’est ça !
Allez, riez, Milord !
Allez, chantez, Milord !
La-la-la…
Mais oui, dansez, Milord !
La-la-la… Bravo, Milord !
La-la-la… Encore, Milord!… La-la-la…

 

 

Milord traduzione in italiano chanson - Édith Piaf
Milord traduzione in italiano chanson – Édith

 

 

Traduzione in italiano di Edith Piaf – Milord (1959)

Avanti, venite, milord,
a sedervi al mio tavolo
fa cosi freddo, fuori
qui è comodo
rilassatevi, milord
mettetevi comodo
abbandonate le vostre pene sul mio cuore

e i vostri piedi su una sedia
io vi conosco, milord
non mi avete mai vista
sono soltanto una ragazza del porto
un’ombra nella strada

Però io vi ho sfiorato
mentre passavate ieri
eravate non poco fiero
Signora, il cielo vi riempiva

Il vostro foulard di seta
fluttuava sulle vostre spalle
avevate la parte migliore
sembravate un re…
camminavate vittoriosamente
con una signorina a braccetto
Dio Mio! Quanto era bella…
Mi si ghiaccia il cuore

(Coro)

Avanti, venite, milord,
sedetevi al mio tavolo
fa cosi freddo, fuori
qui è comodo
lasciatevi fare,
mettetevi comodo
deponete le vostre pene sul mio cuore
e i vostri piedi su di una sedia
io vi conosco, milord
non mi avete mai vista
sono soltanto una ragazza del porto
un’ombra nella strada

E dire che basta, qualche volta
che ci sia una nave
perché tutto si “strappi”
quando la nave se ne va
portava con se
la dolce con gli occhi cosi teneri
che non seppe capire
che fracassava la vostra vita
l’amore fa piangere
l’esistenza – la vita
vi offre tutte le opportunità
per riprendersele in seguito

Avanti, venite milord
avete l’aria di un ragazzino
rilassatevi milord
venite nel mio reame
curo i rimorsi
canto la romanza
canto i milords
che non hanno avuto fortuna
guardatemi 0
non mi avete mai visto
ma……piangete, milord?
questo non l’avrei mai creduto!

Ebbene, andiamo, Milord
sorridetemi milord
meglio di questo! un piccolo sforzo
ecco, cosi!
avanti, ridete, milord!
avanti, cantate, milord!
lalala…
ma si, danzate, milord!
lalala Bravo milord
… La-la-la…ancora, milord

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*