Marketing manager e product manager: le figure professionali del marketing più comuni

Marketing manager e product manager

Chi si occupa di marketing e quali sono le posizioni professionali più comuni in questo ambito?

Cominciamo dicendo che le imprese più grandi solitamente hanno un intero reparto, le più piccole generalmente lo subappaltano.

I marketing manager fanno da ponte in quanto interfaccia verso i potenziali clienti, e sono coloro che devono rispondere di precisi risultati economici come le vendite.

La figura di riferimento nel marketing delle grandi aziende è lo Chief Marketing Officer (CMO).

Andiamo a vedere cosa ci dicono alcune di queste figure professionali più note in merito ai propri doveri:

Le figure professionali nel marketing
Bill Pearce parla spesso di definizione del brand: è importante definirsi in un brand e caratterizzarsi in alcuni aspetti e farlo prima della concorrenza.
È importantissimo sapere chi sono i consumatori, cosa desiderano e che social media utilizzino; capire come si comportino i consumatori e quale sia il loro livello di coinvolgimento nel brand.

Ricordiamo questo:

Un marketing manager sa che per avviare una campagna di marketing si presenta il bisogno di sapere quale sia il sentimento dei consumatori nei confronti del brand. Grazie alle moderne tecnologie vi è la possibilità di avere dati in real time, come nelle fan page e analizzare il tasso di risposta a un’attività.
Le figure professionali nel marketing
Frank cooper parla invece di marketing come effetto immediato sulle transazioni, sul valore aggiunto che vogliamo creare al prodotto e infine ricordare che l’obiettivo di una strategia di marketing è cercare di produrre fedeltà; se una strategia di marketing non è in grado di produrre almeno una di queste 3 cose si può sicuramente dire fallimentare.

Cosa fa un marketing manager dipende anche da come è organizzato il marketing nell’azienda.
Vi possono essere figure singole per ogni aspetto del marketing oppure una soddivisione geografica dei responsabili o ancora una “product based” tramite l’introduzione di un product manager per brand.

Un’altra struttura è il market-based dove vi è qualcuno che si occupa dello specifico interesse di una serie di differenti categorie di clienti.

Il marketing manager quindi è un individuo che ha il compito di creare le strategie di marketing e creare valore per uno specifico traget di clienti (deve creare valore per il cliente) e raggiungere gli obiettivi prefissati nella strategia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*