L’uso del nome geografico come marchio: appunti di diritto commerciale

_______________
____________________
____________________
 
 
 
 
 

INDICAZIONI GEOGRAFICHE:
D.O.C (denominazione di origine controllata), I.G.T (Indicazione Geografica Tipica), I.G.P (Indicazione Geografica Protetta)
Esempio: il “Made in Italy”.

Guardiamo cosa dice in merito il codice della proprietà industriale:


Art 29: Sono protette le indicazioni geografiche e le denominazioni di origine che identificano un paese, una regione o una località, quando siano adottate per designare un prodotto che ne e’ originario e le cui qualità, reputazione o caratteristiche sono dovute esclusivamente o essenzialmente all’ambiente geografico d’origine, comprensivo dei fattori naturali, umani e di tradizione.
Sono tutelate le indicazioni geografiche e le denominazioni di origine, quando si ritengono essenziali per definire la qualità e le caratteristiche del prodotto.

Art 30: Salva la disciplina della concorrenza sleale, salve le convenzioni internazionali in materia e salvi i diritti di marchio anteriormente acquisiti in buona fede, e‘ vietato, quando sia idoneo ad ingannare il pubblico, l’uso di indicazioni geografiche e di denominazioni di origine, nonche’ l’uso di qualsiasi mezzo nella designazione o presentazione di un prodotto che indichino o suggeriscano che il prodotto stesso proviene da una località diversa dal vero luogo di origine, oppure che il prodotto presenta le qualità che sono proprie dei prodotti che provengono da una località designata da un indicazione geografica.
La tutela di cui al comma 1 non permette di vietare ai terzi l’uso nell’attività economica del proprio nome o del nome del proprio dante causa nell’attività medesima, salvo che tale nome sia usato in modo da ingannare il pubblico
.
→ E’ vietato attribuire una certa indicazione geografica che non rappresenta il vero luogo di origine del prodotto, col fine di ingannare i consumatori oppure attribuirne una di un prodotto già esistente così da sfruttarne la reputazione.
→ Vale anche per queste la disciplina di tutela del marchio.

 


(2018) Questo appunto di diritto commerciale sulle indicazioni geografiche per il marchio e la difesa del marchio quando riguarda specifiche caratteristiche geografiche dello stesso è superato? Scrivi un commento per aiutarci a tenere aggiornato il contenuto secondo le nuove normative o segnalare eventualmente un errore.

   
_______

More Like This


Categorie


Diritto commerciale

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie


Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it