Lo smembramento dell'impero Asburgico e la riorganizzazione territoriale dell'Europa (Riassunto)

Riassunto impero astroungarico suddivisione dopo prima guerra mondiale

Alla Germania fu tolto il 13% del suo territorio, restituendo Alsazia e Lorena alla Francia e accorpando le regioni polacche al resto della Polonia ristabilita come nazione, attraverso il recupero anche della parte russa e asburgica. Dall’impero Asburgico vennero formate 10 nuove nazioni, 2 città libere (Fiume e Danzica) e le regioni che passarono all’Italia. Le frontiere doganali furono aumentate, le monete in circolazione si moltiplicarono e con esse le banche centrali, nuovi sistemi fiscali furono impiantati. La nuove nazioni dovettero iniziare la loro vita economica, prive di aiuti internazionali che non fossero di consulenza.

Problemi che dovettero affrontare i nuovi stati (oltre alle incertezza istituzionali e all’indebitamento estero):

La riforma agraria: i latifondi di questo est europeo andavano ridimensionati e ciò avrebbe causato riforme economicamente difficili e travagliate poichè di solito, questo procedimento causa un calo di produttività;

Ridirezionamento del commercio: i legami commerciali che precedentemente facevano parte di compagini nazionali diverse, dovevano essere riorganizzati da un lato in funzione del mercato interno e dall’altro di mercati esteri più diversificati;

Ricompattamento e ridimensionamento delle infrastrutture: le infrastruttire interne erano o parrartenute a nazioni diverse (perciò avevano standard diversi) o costruite in funzione di direzioni e dimensioni diverse.

Promozione dell’industria: solo la Cecoslovacchia e l’Austria, tra la nuove nazioni, avevano una base industriale di qualche importanza, per tutte le altre perciò si dovette promuovere l’industrializzazione in un contesto non favorevole. Le nazioni pensatono di aumentare i dazi. Il risultato fu deludente.

La riorganizzazione territoriale dell’est europeo avrebbe avuto bisogno di un lugo periodo di prosperità internazionale e di pace per consolidarsi ed evolvere. Ma questo non avvenne perchè si scatenò la Grande Crisi e scoppiò la seconda guerra mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*