Accettazione dei cookie



Licenziamento di un dipendente e T.F.R. in partita doppia (Esercizi)




<<< Vai all’elenco delle scritture in partita doppia risolte

In questo articolo puoi leggere un esempio svolto di un esercizio in partita doppia riguardante il licenziamento di un dipendente ed il suo tfr.

Testo dell’esercizio

Il 11/01 viene licenziato un dipendente che ha maturato nel corso degli anni precedenti un T.F.R. (trattamento di fine rapporto) equivalente a € 2800,00; l’indennità maturata nel 2014 è pari a 130 €.  I contributi per il miglioramento delle pensioni che son stati anticipati dall’azienda nel 2014 sono in tutto 50€. Si procede quindi alla liquidazione e al pagamento per mezzo bonifico bancario della somma che deve essere versata al dipendente al seguito della ritenuta fiscale di 530€.

Soluzione

Ricordiamoci che il conto Dip c/ liquidazioni è dato da Debiti per T.F.R. + T.F.R. – Dip c/recupero contributi.

Soluzione scrittura in partita doppia esercizio (2 scritture)

Inoltre è importante ricordare per la chiusura dei conti che:

– “T.F.R.” va a conto economico

– “Debiti per T.F.R.” va in stato patrimoniale

<<< Esercizio precedente sulla partita doppia 

Esercizio successivo sulla partita doppia >>>

<<< Vai all’elenco delle scritture in partita doppia risolte

Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it