L’Hupil: l’antico vestito Maya femminile ancora in uso

_______________

____________________
 
 
 
 
 

L’huipil è l’indumento tradizionale più comune indossato dalle donne indigene dal Messico centrale all’America centrale, si tratta insomma di uno dei vestiti tipici Maya.

Si tratta di una tunica larga, generalmente composta da due o tre pezzi rettangolari di tessuto che vengono poi uniti insieme tramite cuciture, nastri o strisce di tessuto, con un’apertura per la testa e, se i lati sono cuciti, con aperture per le braccia. Gli huipil tradizionali, specialmente quelli cerimoniali, sono solitamente realizzati con tessuto intrecciato su un telaio posteriore e sono pesantemente decorati con disegni intrecciati nel tessuto, ricami, nastri, pizzi e altro ancora. Alcuni huipil oggi ad ogni modo sono fatti anche da tessuto commerciale e venduti su larga scala.

Le lunghezze degli huipil possono variare passando dal rendere l’indumento simile a una camicetta a essere abbastanza lungo da raggiungere il pavimento. Lo stile degli huipil tradizionali indica generalmente l’etnia e la comunità di chi li indossa poiché ognuno ha i propri metodi per creare il tessuto e le decorazioni. Alcuni huipils hanno disegni complessi e significativi. Gli huipil cerimoniali sono i più elaborati e sono riservati a matrimoni, sepolture, ma anche a distinguere donne di alto rango.

L’huipil è un indumento simile a una tunica realizzato cucendo insieme ovunque da uno a cinque pezzi di stoffa. La fibra più comune è il cotone, ma ce ne sono anche di lana e seta. La maggior parte degli huipil è composta da due o tre pezzi, che di solito hanno le stesse dimensioni, ad eccezione di quelli provenienti dagli altipiani del Chiapas, dove il pezzo centrale è più largo di quelli laterali.

L’huipil è stato indossato da donne indigene della regione mesoamericana (Messico centrale in America centrale) di rango sociale sia alto che basso da molto prima dell’arrivo degli spagnoli nelle Americhe. Resta il capo indigeno femminile più comune ancora in uso nella zona.

È più frequente negli stati messicani del Chiapas, dello Yucatán, del Quintana Roo, di Oaxaca, di Tabasco, di Campeche, di Hidalgo, di Michoacán (dove è chiamato huanengo), di Veracruz e di Morelos; un America centrale è più spesso usato tra i Maya in Guatemala.

Dopo la conquista spagnola dell’impero azteco e la successiva annessione, l’uso di vestire con l’huipil sopravvisse, ma si evolse, incorporando elementi provenienti da altre regioni e dall’Europa. Uno dei più antichi huipil esistenti è il “La Malinche”, così chiamato perché si credeva che fosse stato indossato dalla interprete (e poi amante) di Hernán Cortés in quanto sembra molto simile a quelli di Lienzo de Tlaxcala e del Codice fiorentino. Tuttavia, i test del carbonio 14 sui modelli più antichi risalgono al XVIII secolo; è fatto di cotone con piume, cera e filo d’oro.

Alcuni huipil, come quelli dell’Istmo di Tehuantepec, mostrano l’influenza asiatica dovuta al tessuto portato dalle Filippine. Inoltre, durante il periodo coloniale, l’huipil cominciò ad essere indossato con altri indumenti, specialmente le gonne europee. Ciò ha portato a cambiamenti nel capo stesso e di come è stato utilizzato. In alcuni casi, l’huipil è diventato più corto, per funzionare come una sorta di camicetta piuttosto che come un vestito. Nella stessa regione, l’huipil si è evoluto anche in un lungo copricapo a volte fluente e talvolta voluminoso che incornicia il volto.

L’huipil resiste in molte comunità indigene, se non come un indumento quotidiano, come uno per le cerimonie o le occasioni speciali.

 

   

_______

More Like This


Categorie


Storia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 




 

Categorie


Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it