Accettazione dei cookie



L’efficacia del decreto ingiuntivo (appunti di procedura civile)




Il decreto ingiuntivo ha una scadenza per quanto riguardi il termine per l’opposizione o di costituzione dell’opponente determinando in prospettiva a ciascuna parte improponibile o improcedibile l’opposizione e concepisce la possibilità di liberazione della cauzione, che può essere occorsa in caso dal ricorrente.

L’opinione maggioritaria spesso, nonostante la legge non ne specifichi,  concepisce, come in questo caso, che il decreto ingiuntivo abbia un’efficacia paritaria rispetto a quella determinata da sentenza che sia passata in giudicato.

Ad ogni modo è affermabile, da parte di una buona parte della dottrina, dove non vi sia un completo accertamento riguardante il credito riferibile a quello di sentenza, confermando un’efficacia preclusiva e restrittiva, determinando per il debitore le uniche azioni che possano portare a sciogliere il creditore della somma o del bene accollato.


Approfondimenti consigliati:

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Diritto

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it