"Le temps qui passe" – traduzione in italiano della poesia (Jacques Prévert)

_______

Poesia traduzione in italiano

Ecco un’altra poesia di Prévert la cui traduzione su internet fino a oggi introvabile è stata creata oggi da me.

La poesia parla del tempo in generale, ricordandoci le emozioni per cui c’è sempre un tempo speciale, per concludere poi con il tempo morto e l’eternità.

“Le temps qui passe” – testo in francese e traduzione in italiano della poesia (Jacques Prévert)

Le temps qui passe
il tempo che passa
Le temps qui ne passe pas
il tempo che non passa
Le temps qu’on tue
il tempo che abbiamo ucciso
Le temps de compter jusqu’à dix
il tempo di contare fino a dieci
Le temps qu’on n’a pas
il tempo che non abbiamo
Le temps qu’il fait
il tempo che fa
Le temps de s’ennuyer
il tempo di annoiarsi
Le temps de rêver
il tempo di sognare
Le temps de l’agonie
il tempo dell’agonia
Le temps qu’on perd
il tempo che abbiamo perso
Le temps d’aimer
il tempo di amare
Le temps des cerises
il tempo delle ciliege
Le mauvais temps
il brutto tempo
et le bon et le beau et le froid et le temps chaud
e il buono e il bello e il freddo e il tempo caldo
Le temps de se retourner
il tempo di ritornare
Le temps des adieux
il tempo degli addii
Le temps qui n’est même pas
il tempo che non è lo stesso
Le temps de cligner de l’œil
il tempo di fare l’occhiolino
Le temps relatif
il tempo relativo
Le temps de boire un coup
il tempo di bere un apertivo
Le temps d’attendre
il tempo di aspettare
Le temps du bon bout
il tempo del buon finale
Le temps qui ne se mesure pas
il tempo che non si misura
Le temps de crier gare
il tempo di mettere in guardia
Le temps mort
il tempo morto
Le temps mort et puis l’éternité.
il tempo morto e poi l’eternità.

Leggi altre poesie di Jacques Prévert su Infonotizia >>>

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Francese letteratura

2 Comments

Add a Comment

  1. Bella iniziativa, ma qualche imprecisione. Prévert si traduce facilmente, ma certe espressioni bisogna conoscerle = le temps de crier gare : non, non si piange alla stazione. !!!
    Gare! è un’esclamazione a due sensi = 1)gare aux vaincus ! la famosa esclamazione di Brenno “vae victis” guai ai vinti !// 2) Passer sans crier gare = passare senza preavviso
    dunque: le temps de crier gare si potrebbe tradurre con = il tempo di mettere in guardia// il tempo d’avvertire

    Sono su facebook, se vuole fare più ampia conoscenza : roberto cucinato

  2. @Roberto hai assolutamente ragione! Ho aggiornato adesso la traduzione di Le temps qui passe, credo che ora la poesia sia tradotta in maniera corretta.
    Grazie mille, magari fossero tutti così gentili gli utenti! 🙂

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it