L'area di vantaggio reciproco: definizione e spiegazione di microeconomia - Infonotizia.it


L’area di vantaggio reciproco: definizione e spiegazione di microeconomia



All’interno di questa scatola di Edgeworth sono mostrati in rosso i punti di tangenza delle curve di indifferenza. (Immagine da Wikipedia)

Definiamo in modo riassuntivo cosa sia l’area di vantaggio reciproco, riscontrabile nella scatola di Edgeworth:

l’area dei panieri preferiti da entrambi i consumatori rispetto alle dotazioni iniziali.

L’area di vantaggio reciproco è l’area compresa tra le due curve di indifferenza dei due individui su cui giacciono le dotazioni iniziali. Le combinazioni che stanno in mezzo sono preferite da entrambi i consumatori perchè si trovano a destra rispetto alla curva d’indifferenza iniziale ( o a sinistra per il consumatore rappresentato in alto).

In quest’immagine puoi vedere un esempio della scatola di Edgeworth con rappresentati i vari punti in rosso, dotati di una quantità X pari a 10 e una quantità Y pari a 20, come facilmente comprensibile sommando i vari termini dei punti. (Immagine da Wikipedia)

Approfondimenti consigliati:

More Like This


Categorie


Economia Microeconomia

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.



Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it