EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE



L’area di vantaggio reciproco: definizione e spiegazione di microeconomia



All’interno di questa scatola di Edgeworth sono mostrati in rosso i punti di tangenza delle curve di indifferenza. (Immagine da Wikipedia)

Definiamo in modo riassuntivo cosa sia l’area di vantaggio reciproco, riscontrabile nella scatola di Edgeworth:

l’area dei panieri preferiti da entrambi i consumatori rispetto alle dotazioni iniziali.

L’area di vantaggio reciproco è l’area compresa tra le due curve di indifferenza dei due individui su cui giacciono le dotazioni iniziali. Le combinazioni che stanno in mezzo sono preferite da entrambi i consumatori perchè si trovano a destra rispetto alla curva d’indifferenza iniziale ( o a sinistra per il consumatore rappresentato in alto).

In quest’immagine puoi vedere un esempio della scatola di Edgeworth con rappresentati i vari punti in rosso, dotati di una quantità X pari a 10 e una quantità Y pari a 20, come facilmente comprensibile sommando i vari termini dei punti. (Immagine da Wikipedia)

Approfondimenti consigliati:

More Like This


Categorie


Economia Microeconomia

Categorie





Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.


Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it