Accettazione dei cookie



La storia della bandiera della California (Stati Uniti d’America)




Attuale bandiera della California negli USA (immagine da Wikipedia)

La California divenne indipendente dal Messico nel 1836, tramite la dichiarazione di Juan Alvarado, che si proclamò governatore.

Si formò un manipolo di ribelli, comprendenti tra le loro file numerosi volontari americani, reclutati da Juan Alvarado stesso, che riuscirono a conquistare Monterey, capitale dello stato, si riuscì quindi a mediare un accordo col governo centrale, per la concessione di un minore accentramento ed una maggiore autonomia, assieme alla nomina di Juan Alvarado come governatore.

La bandiera della California in quel periodo fu la “Lone Star”, costituita da una stella rossa impostata su uno sfondo di colore bianco: era la bandiera della ribellione.

La prima bandiera della California: la “Lone Star” (immagine da Wikipedia)

Oggi tuttavia la bandiera della Califonia non è più la “Lone Star” da moltissimo tempo, quanto piuttosto la moderna bandiera comprendente un orso marrone e la stella rossa, però meno in evidenza,; tale bandiera venne adottata il 3 febbraio 1911.

Nel 1846, tuttavia, sembrerebbe che una bandiera con un orso, ma di colore nero (l’orso nero americano), fosse stata utilizzata durante il periodo della “Bear Flag Revolt”.


Approfondimenti consigliati:

Vota questo articolo
[Voti: 1   Media: 5/5]

More Like This


Categorie


Storia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it