La "stele di Leo et Vera" - ritrovamento della Modena romana (epitaffio latino) - Infonotizia.it


La “stele di Leo et Vera” – ritrovamento della Modena romana (epitaffio latino)



La stele (che puoi vedere qui) è perminente ad una tomba della necropoli occidentale di Mutina che ha restituito un cospicuo nucleo di materiali attestanti una frequentazione dalla seconda metà del I secolo a.C., agli inizi del III secolo d.C.

D (is) M (anibus) / Helio / Leo et Vera /parentes funeri desubito ra/ ptus decumbis in ag/ro, o genesis, o dira dies/suprema iaceti inste/tit et myserum morti [dat malum] acerbum.

Agli Dei Mani, A Elio, i genitori Leonee Vera. / Dalla morte improvvisa rapito scendi nel profondo, o che (cattiva) stella, che  giorno crudele, e fatale, o figlio, colse chi giace /apprestandogli un infelice e immaturo destino.

Alla consueta dedica agli Dei Mani del defunto Helius da parte dei genitori Leo e Vera, segue un testo metrico in esametri dattilici nel quale si sottolinea la crudele sorte del bambino rapito immaturamente dalla morte.

More Like This


Categorie


Archeologia

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.Required fields are marked *

Puoi usare i seguenti HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.



Cerchi un insegnante di ripetizioni vicino a casa?
Trovalo subito usando questo sito!

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it