Il trillo del diavolo – poesia e lettura

iltrillodeldiavolopoesia

Ecco una piacevole poesia da leggersi preferibilmente dietro l’ascolto della celebre opera musicale “Il trillo del diavolo” di Tartini.

 

Questo incantesimo

vibra su corde stregate

a sedurmi l’anima inquieta

sortilegio di demoni

vestiti di bianco

nella folle danza

dell’archetto sui crini

il violino ha un caldo cuore

fuoco nel legno

Il sangue dell’artista

percorre vene d’oro

e brucia di antiche passioni

nella frenesia ascendente

rubata allo spartito

che ora è solo volo di note

Da quale tormento

da quale estasi

nasce la musica?

Ed ora quel trillo

converte violento

eppure suadente

in voce il silenzio

ed io ascolto il suono

di un’oscura splendente immensità

 

Sulle note di ” Il trillo del diavolo” di G. Tartini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*