Il primo virus informatico della storia

_______


Oggi sentiamo continuamente parlare di virus e antivirus per computer, ma vi siete mai domandati quale fosse stato il primo virus informatico mai creato nella storia dei computer? Presto detto:

Elk Cloner è il nome del primo virus per computer, fu scritto nel 1982 da un quindicenne chiamato Rich Skrenta e fu progettato per il sistema operativo Apple II.

Il virus non impiegò molto tempo a trasmettersi tramite i floppy disk.

Infatti se il computer veniva avviato dal floppy disk infetto, il virus si eseguiva autonomamente.

Il virus non disturbava le normali attività svolte dal computer, ma era capace di monitorare il lettore floppy disk.

Difatti una volta che veniva inserito un floppy non infetto, Elk Cloner generava automaticamente una nuova copia di sé stesso sul supporto.


Come tutti i primi virus, Elk Cloner non creava alcun danno al sistema del computer. Quando il virus veniva caricato per la cinquantesima volta, compariva una piccola e curiosa poesia:

Elk Cloner: The program with a personality
 It will get on all your disks
   It will infiltrate your chips
     Yes it's Cloner!
 It will stick to you like glue
   It will modify RAM too
     Send in the Cloner!


Ecco la traduzione in italiano:

Elk Cloner: il programma con una personalità
Che si ottiene su tutti i vostri dischi
Si infiltra nel chip
Sì, è Cloner!

Lui si attaccherà a te come colla
Lui modificherà RAM anche
Inviate il Cloner!

Fu grazie a questo gesto, che il quindicenne Richard Skrenta entrò nella storia dell’informatica, in quanto fece capire innanzitutto la vulnerabilità del sistema Apple, ed anche che i “virus” di cui tanto parlavano gli scrittori non erano solo fantascienza.

Dopo essersi laureato in ingegneria informatica a Chicago nell’ 89 scrisse un nuovo tipo di linguaggio chiamato “bx” e dopo aver collaborato con la Commodore Business Machine per due anni, poi lavorò per un periodo alla Unix System Lab e alla Sun mycrosystems. Sostenne Netscape, il rivale della microsoft per i browser fra il Netscape Navigator ( base dalla quale fu creato Firefox) e Internet Explorer. La Netscape denunciò la Microsoft accusandola di non rispettare le leggi commerciali della leale concorrenza: Microsoft vinse tuttavia la causa e la Netscape, ridotta finanziariamente malissimo, fu costretta ad inaugurare una stagione di licenziamenti: Skrenta fu licenziato dal suo incarico nel 2002.

In quello stesso anno fu ingaggiato dalla Topix.net di cui divenne direttore generale.

   
_______

Altri articoli da leggere:

More Like This


Categorie


Informatica e internet

Tag


Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie




Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it