Il pozzo di Iside a Bologna nel medioevo (Complesso di Santo Stefano)

_______________
____________________
____________________
 
 
 
 
 

“Fu una ricca e pura sorgente a dare forse inizio, circa duemila anni fa, alla meravigliosa storia di Santo Stefano. Resiste ancora, nonostante l’abbassarsi della falda, nascosta sotto una grata della Basilica del Santo Sepolcro. Pura e limpida, regala forti emozioni ai viaggiatori del suo silenzio…”

Nel pavimento della chiesa del Santo Sepolcro (situata all’interno del complesso delle 7 chiese di Santo Stefano, a Bologna), un pozzo coperto da una grata contiene l’acqua di un’antica sorgente, forse utilizzata per il culto isaico; nella simbologia dei luoghi gerosolomitani rappresentava la Piscina Probatica e fu considerata (nel Medioevo) “acqua redentrice e miracolosa per ogni male del quale si chiedesse con fede la guarigione”: folle di malati convenivano a questa sorgente, che si riteneva benedetta dall’acqua del Giordano portata da San Petronio, creando ai monaci anche problemi logistici e di ordine pubblico. Nel 1307 in un solo giorno più di 150 infermi – sordi, muti, ciechi e persino “indemoniati” – vennero a chiedere l’acqua, sperando di guarire.

Era tale l’affluenza di persone richiamate dalle leggende su quest’acqua che il 22 maggio di quell’anno la piazza venne coperta con grandi tende per riparare dal sole e dalla pioggia i numerosissimi pellegrini e postulanti, giunti anche da luoghi lontani, che attendevano di poter entrare nel complesso stefaniano.

La piazza di Santo Stefano a Bologna, dove probabilmente vennero stesi i teli e l’ingresso al complesso delle sette chiese.

 

 

 



 



(Estratto rielaborato del cartello informativo presente all’interno della basilica di Santo Stefano di Athos Vianelli)

 

   
_______

More Like This


Categorie


Storia

Add a Comment

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Categorie


Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it