Accettazione dei cookie



La differenza tra capitale di funzionamento, capitale di liquidazione, capitale economico




Il capitale di funzionamento

Il capitale di funzionamento può essere definito come la rappresentazione del capitale rilevata nel bilancio d’esercizio delle aziende in funzionamento. Rimane determinante per la misurazione del reddito d’esercizio; può essere inteso come la rappresentazione convenzionale della situazione patrimoniale. Inoltre, il capitale di funzionamento può essere influenzato dalle valutazioni del valore dei fattori produttivi di cui non si dispone dell’esatto valore.

Il capitale di liquidazione

Il capitale di liquidazione è il capitale determinato nell’ipotesi della cessazione dell’attività aziendale, è il capitale effettivo ottenibile mediante la vendita delle proprietà dell’azienda al fine di estinguere le passività.

Il capitale economico

Il capitale economico rappresenta il valore attribuibile al sistema aziendale in quanto bene unitario oggetto di scambio. Il valore dell’azienda ceduta non è pari alla semplice somma algebrica degli elementi passivi e attivi del patrimonio ma piuttosto è il frutto di un complesso processo valutativo tenente conto di vari elementi, quali la prospettiva di reddittività e la capacità di generare flussi di cassa futuri. Sarebbe bene ricordare inoltre che nella valutazione del capitale economico vengono presi in considerazione anche alcuni elementi che non sono utilizzati per la determinazione del capitale di funzionamento, quale ad esempio il marchio aziendale.


Approfondimenti consigliati:

Vota questo articolo
[Voti: 0   Media: 0/5]

More Like This


Categorie


Economia

Categorie


Infonotizia.it è un blog di pubblicazioni online che si pone come obiettivo incentivare lo sviluppo culturale della rete.





Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon Europe S.r.l., un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it